RICERCA

SALVA

GreenItaly 2020

Un'economia a misura d'uomo per affrontare il futuro I Quaderni di Symbola - 29 Ott 2020
Condividi su

Premessa

C’è una marea nelle faccende degli uomini
che colta al suo apice conduce alla fortuna,
una volta persa tutto il viaggio della vita è destinato a miseria e avversità

Shakespeare, Giulio Cesare

“Peggio di questa crisi c’è solo il dramma di sprecarla”. Ha ragione Papa Francesco. Oltre a gestire al meglio l’emergenza limitando i danni sanitari e sociali dobbiamo lavorare da subito per un futuro migliore. L’Europa in questa drammatica crisi ha saputo guardare oltre superando rigidità ed egoismi, ritrovando la sua anima e rinnovando la sua missione. La sfida che ci attende richiede che vengano mobilitate energie economiche, tecnologiche, istituzionali, politiche, sociali. E culturali: in questa direzione va anche il progetto della presidente della Commissione Ursula von der Leyen di dare vita ad una nuova Bauhaus europea per affrontare la crisi climatica. Un progetto su cui l’Italia, col suo primato nel design, ha molto da dire.

L’Europa si è mossa e l’Italia deve fare la sua parte. Non è fuori luogo, di fronte ai 209 miliardi che il Recovery Fund assegna all’Italia (e più in generale al Next Generation EU), ricordare il Piano Marshall: un riferimento che mette in evidenza l’entità della crisi in corso e che può essere di buon auspicio perché anche a quel piano oggi colleghiamo l’orgoglio di aver saputo mostrare al mondo di che pasta siamo fatti, quali sono i nostri punti di forza. Punti di forza che vediamo dai dati di GreenItaly e dai racconti di imprese e di persone che scelgono la bussola dell’innovazione e dell’ambiente. Per questo, al suo undicesimo anno, forse mai come ora il rapporto sulla green economy italiana di Symbola e Unioncamere può essere utile al Paese.

Continua a leggere nella ricerca. 

Organizzazioni

Indice dei contenuti

0 — pag 11
Prefazione

1 — pag 19
Quadro internazionale

1.1 — pag 20
Politiche internazionali

1.1.1 — pag 20
Il quadro globale e l’Agenda 2030

1.1.2 — pag 24
L’Europa al centro delle politiche Green

1.1.3 — pag 28
Il cambiamento climatico

1.1.4 — pag 32
L’economia circolare e Il nuovo Piano di azione

1.1.5 — pag 37
Progettare un sistema alimentare giusto, sano e rispettoso dell’ambiente

1.1.6 — pag 40
Preservare e ripristinare gli ecosistemi e la biodiversità

1.1.7 — pag 42
Inquinamento zero per un ambiente privo di sostanze tossiche

1.1.8 — pag 43
Le infrastrutture: energia, mobilità e digitale

1.1.9 — pag 44
Green Economy e ripartenza

1.1.10 — pag 47
Il coinvolgimento degli attori finanziari e la tassonomia europea

1.2 — pag 52
Scenari energetici

1.2.1 — pag 52
Le rinnovabili continuano a vincere e catturano nuovi alleati

1.2.2 — pag 56
Solare batte nucleare 10 a 1

1.2.3 — pag 57
Mancano gli spazi: cerchiamoli in acqua con il vento

1.2.4 — pag 58
Mancano gli spazi: cerchiamoli con il fotovoltaico in acqua

1.2.5 — pag 59
Mancano gli spazi: abbiniamo il sole all’agricoltura

1.2.6 — pag 60
Reti e tubi: sinergie e conflitti

1.2.7 — pag 62
S’avanza l’onda dell’idrogeno

1.3 — pag 66
Contributi pubblici per la transizione ecologica

1.3.1 — pag 68
Fondi di finanziamento europei

2 — pag 85
Numeri di GreenItaly

2.1 — pag 85
Circolarità del Made in Italy

2.1.1 — pag 85
Italia leader europea nell’economia circolare

2.1.2 — pag 92
Eco-efficienza ed eco-tendenza dell’Italia nel contesto europeo

2.1.3 — pag 110
Un mix energetico sempre più green

2.2 — pag 116
Eco-investimenti e competitività delle imprese italiane

2.2.1 — pag 116
Gli eco-investimenti delle imprese nel periodo pre-COVID-19

2.2.2 — pag 124
La resilienza delle imprese green nella crisi pandemica

2.2.3 — pag 131
Il legame tra green, innovazione e digitale

2.2.4 — pag 135
La risposta delle imprese alle criticità dell’emergenza sanitaria

3 — pag 143
Geografie di GreenItaly

3.1 — pag 144
Le quattro A del Made in Italy

3.1.1 — pag 144
Agroalimentare

3.1.2 — pag 159
Arredo-casa

3.1.3 — pag 181
Automazione

3.1.4 — pag 226
Abbigliamento- tessile e concia

3.2 — pag 246
Edilizia

3.2.1 — pag 246
Nuovi trend nel settore delle costruzioni: industrializzazione e integrazione della filiera

3.2.2 — pag 248
Alleanza pubblico e privato, partenariati interdisciplinari

3.2.3 — pag 250
Digitalizzazione, tecnologia, connessioni e co-progettazione

3.2.4 — pag 252
Progettazione

3.2.5 — pag 256
Case in legno

3.2.6 — pag 260
Aziende, tecnologie e materiali green

3.2.7 — pag 265
La sfida della formazione

3.3 — pag 266
Bioeconomia circolare e chimica verde

3.3.1 — pag 267
Definizione, inquadramento e prospettive

3.3.2 — pag 269
La bioeconomia circolare

3.3.3 — pag 271
La bioeconomia circolare e la tutela del suolo

3.3.4 — pag 276
I prodotti della filiera italiana

3.3.5 — pag 285
Il primato italiano

3.3.6 — pag 289
La filiera

3.3.7 — pag 294
Ricerca e formazione

3.4 — pag 296
La filiera italiana della materia seconda

3.4.1 — pag 296
Un decennio di rivoluzione nella gestione dei rifiuti 2008–2018

3.4.2 — pag 306
Dopo la raccolta fino alla produzione manifatturiera: la filiera del riciclo

3.4.3 — pag 309
La filiera del bio waste e della bio-economia

3.4.4 — pag 315
L’industria manifatturiera di riciclo

3.4.5 — pag 318
La dimensione economica della filiera industriale del riciclo in Italia

Ricevi storie di qualità nella tua email

Eventi Correlati

Evento

GreenItaly 2020

29 ottobre

Approfondimenti correlati

25 Nov 2020

Nicola Saldutti | Il Corriere della Sera

25 Nov 2020

Giovanna Mancini | Il Sole 24Ore

19 Nov 2020

Corriere della Sera

19 Nov 2020

Paolo Virtuani | Corriere della Sera

19 Nov 2020

Caterina Ruggi d’Aragona – Corriere della Sera

19 Nov 2020

Nicola Saldutti | Corriere della Sera

16 Nov 2020

Luca De Biase | Nova.IlSole24Ore.com

13 Nov 2020

Carla Reschia | Green & Blue

13 Nov 2020

Carla Reschia | la Repubblica

News

Siamo tra i primi tra i Paesi europei, e secondi solo alla Germania per riciclo pro-capite degli imballaggi. Ci spiega come Conai, il Consorzio Nazionale Imballaggi che quest’anno ha praticamente già superato gli obiettivi di riciclo che l’Europa chiede entro il 2025. Anche per questo tra le oltre 200 best practice dlla ricerca GreenItaly.

11 Nov 2020
11 Nov 2020

Il Giornale di Vicenza

10 Nov 2020

Fausta Chiesa | Corriere Buone Notizie

09 Nov 2020

Il Piccolo

09 Nov 2020

Sandro Mangiaterra | Corriere Imprese Nordest

06 Nov 2020

Valentina Leone | La Nuova Venezia

06 Nov 2020

Valentina Leone | Il Mattino di Padova

06 Nov 2020

Valentina Leone | Corriere delle Alpi

05 Nov 2020

Sonia Montegiove | TechEconomy 2030

05 Nov 2020

Presentato oggi il rapporto GreenItaly 2020. realizzato da Symbola e Unioncamere. Presenti anche il Commissario Europeo agli Affari Economici Paolo Gentiloni ed il Ministro per gli Affari Europei Vincenzo Amendola.

05 Nov 2020

M. M. | Corriere dell’Alto Adige

05 Nov 2020

Recyclingindustry.it

05 Nov 2020

Makerfairrome.eu

05 Nov 2020

Greenupdate.it

05 Nov 2020

Piera Vincenti | Smartgreenpost.it

04 Nov 2020

il Resto del Carlino

03 Nov 2020

Giovanna Mancini | Il Sole 24 Ore

03 Nov 2020

Jacopo Giliberto | Il Sole 24Ore

03 Nov 2020

Aldo Bonomi | Il Sole 24Ore

03 Nov 2020

Assolombarda.it

02 Nov 2020

Caterina Ambrosini | Economiacircolare.com

02 Nov 2020

Francesco Delzio | Avvenire

30 Ott 2020

Sky Video

30 Ott 2020

Jacopo Giliberto | Il Sole 24Ore

30 Ott 2020

Corinna De Cesare | Corriere della Sera

30 Ott 2020

Andrea Zaghi | Avvenire

30 Ott 2020

Gianluca Zapponini | Formiche

30 Ott 2020

Rinnovabili.it

30 Ott 2020

Gazzetta di Parma

29 Ott 2020

Green & Blue

29 Ott 2020

Letizia Tortello | La Stampa

29 Ott 2020

Fausta Chiesa | Corriere della Sera

29 Ott 2020

Letizia Tortello | Green & Blue

29 Ott 2020

Letizia Tortello | Gazzetta di Reggio

29 Ott 2020

Luca Malatesta | Huffington Post

29 Ott 2020

Corriere dell’Umbria

29 Ott 2020

Letizia Tortello | Il Secolo XIX

29 Ott 2020

Letizia Tortello | la Nuova di Venezia e Mestre

29 Ott 2020

Letizia Tortello | Mattino Padova