Componente
Ordinario

Tea Gruppo

Tea non è un nome qualunque, ma racchiude in sé i valori e la mission che l’ex Azienda Servizi Municipalizzati di Mantova, cambiando forma nel 1998, ha deciso di mettere al centro del proprio operato, ovvero: Territorio, Energia, Ambiente. Solo uno dei tanti step di crescita che ancora oggi il Gruppo di Mantova continua a perseguire, avviando uno sviluppo che coincide anche con l’allargamento della partecipazione a nuovi soci pubblici, al momento 57 Comuni. Chiamare Tea multiutility non è abbastanza: i servizi del Gruppo, grazie alle diverse società che lo compongono, comprendono i settori ambiente, acqua ed energia e spaziano tra ciclo idrico integrato, raccolta, lavorazione e smaltimento dei rifiuti, gestione reti gas e vendita, rinnovabili anche attraverso la gestione di due centrali idroelettriche, chiusura del ciclo ambientale con la realizzazione di un impianto per la produzione di biometano ottenuto dalla FORSU proveniente dalla raccolta differenziata della provincia, aree verdi e cura delle infrastrutture cittadine, fino ad arrivare a servizi legati al fine vita. Attività portate avanti con successo, come dimostrato anche dai numeri del Gruppo, che vanta un totale di 604 dipendenti e ricavi al 2020 pari a oltre 296 milioni di euro.

Dal 2019 comincia un nuovo sfidante capitolo per la società, che mette in campo      energie e talenti per cambiare pelle, iniziando un forte rinnovamento nel segno della sostenibilità. I processi di trasformazione coinvolgono principalmente la riduzione di anidride carbonica, la gestione dei consumi e l’attivazione di progetti verso la comunità. D’altronde Tea è fortemente radicata nel luogo in cui opera e l’attenzione al territorio è da sempre centrale nell’operato dell’azienda, che sta adesso proponendo alla sua utenza di generare localmente delle comunità energetiche, in un’ottica di sostenibilità sinonimo anche di riduzione dei costi. Come raccontato nel report Coesione è competizione 2021, di Fondazione Symbola, Intesa Sanpaolo e Unioncamere, rafforzare il legame con le proprie comunità generando valore per il territorio è infatti una leva per rafforzare competitività e antifragilità dell’impresa.

Il Gruppo Tea è impegnato anche nella diffusione della cultura delle tematiche legate alla sostenibilità. Proprio per questo motivo ha dato vita a iniziative come il Premio Futuro Sostenibile, presentato nella sua prima edizione il 2 ottobre 2021 insieme a Italia Circolare, Fondazione Symbola e PromoImpresa-Borsa Merci di Mantova. L’idea è quella di valorizzare i progetti dedicati alla sostenibilità ambientale e all’economia circolare sviluppati da Comuni, imprese e studenti delle scuole secondarie della provincia di Mantova. Anche in questo progetto la comunità è al centro, dal momento che il Premio Futuro Sostenibile vuole stimolare la consapevolezza e l’urgenza di buone pratiche collettive nel segno del green.

Un ulteriore consolidamento del percorso verso la sostenibilità – sociale e ambientale – intrapreso da Tea è arrivato nel 2022, con la modifica dello statuto sociale e l’adozione dello status di “società benefit”. Si tratta di un cambiamento che sottolinea l’intento dell’impresa di avere un impatto positivo sulla società e sull’ambiente. Un cambiamento che fa parte del percorso naturale di una realtà come Tea, che dal 1908 a oggi dimostra di volere sempre muovere passi avanti per rendere la nostra economia e la nostra società, come dice il Manifesto di Assisi, più a misura d’uomo e provare a costruire un mondo più sicuro, civile, gentile.

 

Tea s.p.a. Società Benefit

Via Taliercio 3, 46100 Mantova

www.teaspa.it