Live now

ECONOMIA CIRCOLARE E CITTÀ VERDI

Se non fai ancora parte del nostro network e vuoi ricevere aggiornamenti sull'evento e le nostre attività iscriviti alla newsletter.
5
webinar

40
relatori

6
paesi coinvolti

5
visite sul campo

Il progetto “Economia circolare e Città Verdi”, in lingua italiana e spagnola, mette a fuoco le eccellenze italiane e latinoamericane in tema di sostenibilità urbana, già che con l’accelerazione dell’urbanizzazione, le città danno forma e contenuto alla nuova agenda globale, affrontano alcune delle più grandi sfide per il futuro dell’umanità, inclusa la drammatica lotta al cambiamento climatico. Inoltre, le città svolgono un ruolo cruciale nel promuovere le dinamiche di innovazione, offrendo le più ampie opportunità per le imprese e le persone. Le città oggi rappresentano il contesto più problematico per qualità della vita, sostenibilità ambientale, salute e inclusione sociale: l’impegno di IILA per la sostenibilità ambientale è quanto mai essenziale e condiviso da tutti i suoi Paesi membri ed è un azione che Fondazione Symbola condivide e sostiene nell’ambito di questo forum permanente.

El cambio climático es un elemento transversal que afecta a todos los aspectos del desarrollo sostenible y de la Agenda 2030. Las grandes áreas urbanas y las ciudades en general se ven muy afectadas por los efectos del cambio climático, muchos de ellos provocados en las propias ciudades. El uso sostenible del suelo también para promover actividades económicas alternativas y rentables como el turismo sostenible, el impacto en las realidades locales con problemas específicos, algunas mejores prácticas de gobernanza, las propuestas italianas para la próxima Pre-COP 26 y el enfoque del G20 son los principales temas que abordaremos junto con los invitados a esta primera reunión del Foro Permanente “Economía Circular y Ciudades Verdes” realizada por la IILA y Symbola.

Programma

PRIMO DIALOGO SULL’IMPATTO DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO DELLE CITTÀ - 25 febbraio 2021

Il cambiamento climatico è un elemento trasversale che interessa tutti gli aspetti dello sviluppo sostenibile e dell’Agenda 2030. Le grandi aree urbane e le città in generale sono significativamente influenzate dagli effetti del cambiamento climatico, molti causati nelle città stesse. L’uso sostenibile del territorio anche per promuovere attività economiche alternative e redditizie come il turismo sostenibile, l’impatto sulle realtà locali con problematiche specifiche, alcune best practice di governance, le proposte italiane per il prossimo Pre-COP26 e l’approccio G20 sono i principali temi che affronteremo insieme agli ospiti di questo primo incontro del Foro permanente “economia circolare e città verdi”, realizzato da IILA e Fondazione Symbola.
Per partecipare è necessario registrarsi su http://bit.ly/webinarIILA

El cambio climático es un elemento transversal que afecta a todos los aspectos del desarrollo sostenible y de la Agenda 2030. Las grandes áreas urbanas y las ciudades en general se ven muy afectadas por los efectos del cambio climático, muchos de ellos provocados en las propias ciudades. El uso sostenible del suelo también para promover actividades económicas alternativas y rentables como el turismo sostenible, el impacto en las realidades locales con problemas específicos, algunas mejores prácticas de gobernanza, las propuestas italianas para la próxima Pre-COP26 y el enfoque del G20 son los principales temas que abordaremos junto con los invitados a esta primera reunión del Foro Permanente “Economía Circular y Ciudades Verdes” realizada por la IILA y Symbola.

16:30 − 18:00

Per partecipare è necessario registrarsi su http://bit.ly/webinarIILA

 

SALUTI ISTITUZIONALI

ROBERTO CARLOS MELGAREJO Presidente pro tempore IILA
ANTONELLA CAVALLARI Segretario Generale IILA
ERMETE REALACCI Presidente Fondazione Symbola

KEYNOTE SPEAKER
RICARDO LOZANO Console generale di Colombia nel Regno Unito, Ministro dell’Ambiente e sviluppo sostenibile dal 2018 al 2020

MODERA
SARA GANDOLFI
Giornalista Corriere della Sera

INTERVENTI E FOCUS
CAROLINA SCHMIDT ZALDÍVAR
Ministra per l’Ambiente del Chile, Presidente COP25
FILOMENA MAGGINO Presidente Cabina di Regia Benessere Italia – Palazzo Chigi
ANDREA MEZA Ministro dell’Ambiente ed Energia del Costa Rica
TOSCA BARUCCO Rappresentante co-presidenza italiana COP26
JESÚS LEONARDO D’ALESSANDRO MARTINEZ  Segretario tecnico Consiglio comunale del Distretto Nazionale, Santo Domingo, Repubblica Dominicana
PIERO PELIZZARO Direttore Città Resilienti Comune di Milano
PIERFRANCESCO MARAN Assessore Urbanistica, Verde e Agricoltura Comune di Milano

CONCLUSIONI
GRAMMENOS MASTROJENI
Vicesegretario generale dell’Unione per il Mediterraneo, Responsabile Energia e Azione climatica


Partner