Rassegna

SALVA

Symbola, festival al via. C’è il commissario Legnini

Il Resto del Carlino - Ed. Macerata

21 Lug 2020 - Stampa

CONTINUA A LEGGERE

Symbola, festival al via. C'è il commissario Legnini | Il Resto del Carlino - Ed. Macerata

2020.07.21.IlRestodelCarlino_Macerata.Legnini_primo_ospite.pdf - 246.65 Kb

Si comincia con il tema della ricostruzione, gli incontri saranno solo online. Interverrano sindaci del cratere, parlamentari e gli archistar Boeri e Cucinella.

Al via oggi il festival della soft economy di Symbola che dopodomani lascerà spazio al seminario estivo della Fondazione. Quest’anno, a causa del Covid, l’evento si terrà solo online e non a Treia ma l’attenzione al territorio rimarrà immutata. Infatti, l’incontro di oggi riguarda un tema fondamentale per la provincia e tutto il centro Italia: «Rigenerare, una sfida centrale – le Marche e la ricostruzione post sisma 2016». Per l’occasione è prevista la partecipazione del commissario straordinario alla ricostruzione, Giovanni Legnini, oltre a tantissimi altri ospiti. La rigenerazione dell’Italia centrale colpita dal sisma è ancora un tema «centrale», non solo geograficamente, per l’Appennino e in particolare per le Marche. Oggi, con la crisi dovuta alla pandemia e insieme con la crisi climatica, con ingenti risorse in arrivo dall’Europa per affrontarle, i ritardi accumulati nella ricostruzione sono considerati un monito per evitare le lungaggini, gli eccessi burocratici e la mancanza di visione. Fra le relazioni introduttive, quella di Pietro Marcolini, presidente dell’Istao, e Massimo Sargolini, architetto e professore di Unicam, e fra gli interventi figurano quello degli archistar Stefano Boeri e Mario Cucinella ma anche di alcuni parlamentari come Mario Morgoni, Tiziana Terzoni e Tullio Patassini e sindaci del territorio terremotato fra cui Mauro Falcucci, di Castelsantangelo sul Nera, Marco Fioravanti e Antonello Fontanella, rispettivamente di Ascoli e Amatrice, Michele Franchi, vicesindaco di Arquata del Tronto, Adolfo Marinangeli di Amandola e Sandro Sborgia di Camerino. Sarà possibile seguire i lavori del festival della soft economy sui canali online di Symbola dalle 10 alle 13. Nel pomeriggio poi, dalle 15 alle 19 l’appuntamento è con «Green Deal, un nuovo tempo economico e sociale – la ripresa tra crisi climatica e post covid-19», in collaborazione con Kyoto Club.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su