Storie

SALVA

SPC Engineering

La SPC Engineering conta un expertise nel settore del restauro da 35 anni, lavorando lungo tutti i processi che contribuiscono alla restituzione finale del sito oggetto di intervento. Esemplificativi sono i lavori svolti per le Stele di Axum, patrimonio UNESCO.

17 Nov 2020

Redazione

Fondata dal professor Giorgio Croci ed attiva dal 1985, la Spc Engineering è una società specializzata nella progettazione, restauro e consolidamento di edifici storici e monumentali. Nel corso dei 35 anni di attività ha maturato una vasta esperienza costituendo e implementando la divisione indagini e monitoraggi. Ha sperimentato tecniche e tecnologie su interventi in moltissime architetture storiche, con variegata tipologia strutturale – chiese medievali, monumenti classici, edifici del primo ‘900 – e in ogni angolo del mondo, da Cuba alla Turchia, dall’Etiopia alla Russia. 

Data la sua competenza nel consolidamento, è intervenuta a L’Aquila, nella ricostruzione post-sisma, occupandosi del progetto strutturale per la ricostruzione del tamburo e della lanterna della settecentesca Chiesa di Santa Maria del Suffragio, progetto finanziato dal governo francese. Ad Enez, in Turchia, si è occupata del progetto strutturale di ricostruzione di una Moschea, originariamente chiesa bizantina a croce latina del IV secolo, che aveva subito il crollo delle navate centrale e di sinistra, insieme al suo transetto, nel terremoto del 1985. La società è stata inoltre protagonista della riconsegna all’Etiopia della Stele di Axum, essendosi occupata dello smontaggio, trasporto e ri-erezione della Stele II (gestione dell’UNESCO), avvenuto nel 2008 dopo decenni di rivendicazioni e polemiche tra l’Italia e il Paese africano. Sempre in Etiopia, infine, la società ha realizzato il progetto per la il consolidamento delle fondazioni della Stele numero 3 ed ora sta seguendo la direzione lavori. 

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

Storie

Dalla lagunare Venezia alla Roma imperiale, passando per le macerie de L’Aquila, la Di Vincenzo Dino & C. ha dimostrato in oltre 70 anni di attività un alto livello di competenze sviluppato proprio nel settore del recupero e restauro.

17 Nov 2020

Storie

Ibix è il nome dell’azienda che è dietro la fornitura di tecnologie e prodotti utilizzati nei processi di recupero e restauro dei principali monumenti storici di quasi tutto il mondo: l’azienda emiliana ha contribuito al restauro delle principali icone capitoline di Francia, Italia e USA.

17 Nov 2020

Storie

Gexcel sviluppa servizi per la diagnostica principalmente attraverso il sapiente uso della tecnologia laser. HERON e Reconstructor sono i nomi di due delle innovazioni che trovano valida applicazione nel mondo del restauro, come dimostrato per i rilievi del Tempio di Belen in Perù.

17 Nov 2020

Storie

Nel segno della qualità sono già oltre 18.000 gli edifici che in tutta Italia possono fregiarsi della certificazione CasaClima. Nel settore del restauro il certificato “CasaClima R” va a premiare quegli interventi che puntano all’efficientemento energetico, nel rispetto dell’identità originale degli edifici.

17 Nov 2020