Storie

SALVA

Regoli e Radiciotti

Gli interventi di restauro della Regoli e Radiciotti vantano collaborazioni con Istituzioni ed Enti internazionali. Con base a Roma, lo studio è specializzato in superfici architettoniche decorate e archeologiche.

17 Nov 2020 - Redazione

La Regoli e Radiciotti è una società attiva nel campo del restauro dei beni culturali, specializzata in particolare nel restauro di superfici architettoniche decorate e archeologiche, nata nel 2002 dall’unione delle esperienze pregresse dei due titolari cui deve il nome, entrambi diplomati presso l’Istituto Centrale per il Restauro. Attiva in Italia e all’estero, la società ha lavorato su beni UNESCO e vanta collaborazioni con l’ENEA e l’ISCR. In Oman, per il National Museum di Muscat ha restaurato oltre 900 oggetti e reperti archeologici ed è attualmente impegnata per conto del Ministry of Culture and Heritage nel consolidamento e restauro del Mausoleo di Bibi Maryam (patrimonio UNESCO), struttura risalente al XIV secolo realizzata in malta e madrepore. 

Nel 2019 ha realizzato un importante intervento di restauro presso il Duomo di Orvieto, per la ricollocazione delle statue rappresentanti i 12 apostoli e i 4 santi protettori della città, all’interno della basilica. Il gruppo scultoreo era stato infatti rimosso durante un restauro del 1897. Regoli e Radiciotti, in collaborazione con l’ISCR ed ENEA, ha provveduto al restauro delle statue e alla ricostruzione dei basamenti distrutti, recuperando i materiali originali ricomposti attraverso l’uso di geopolimeri messi a punto per l’intervento. Attualmente sta eseguendo il restauro delle tele del transetto della Basilica di Santa Maria degli Angeli e Martiri a Roma. 

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

Storie

Dalla lagunare Venezia alla Roma imperiale, passando per le macerie de L’Aquila, la Di Vincenzo Dino & C. ha dimostrato in oltre 70 anni di attività un alto livello di competenze sviluppato proprio nel settore del recupero e restauro.

17 Nov 2020

Storie

Ibix è il nome dell’azienda che è dietro la fornitura di tecnologie e prodotti utilizzati nei processi di recupero e restauro dei principali monumenti storici di quasi tutto il mondo: l’azienda emiliana ha contribuito al restauro delle principali icone capitoline di Francia, Italia e USA.

17 Nov 2020

Storie

Le attività del CNR sui Beni Culturali sono confluite dal 2019 nel ISPC. Con 7 sedi in tutta Italia e quasi 200 dipendenti provenienti dal mondo scientifico ed umanistico, l’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale promuove le proprie ricerche e progetti anche nel settore del restauro.

17 Nov 2020

Storie

Gexcel sviluppa servizi per la diagnostica principalmente attraverso il sapiente uso della tecnologia laser. HERON e Reconstructor sono i nomi di due delle innovazioni che trovano valida applicazione nel mondo del restauro, come dimostrato per i rilievi del Tempio di Belen in Perù.

17 Nov 2020