Rassegna

SALVA

Lombardia prima per aziende che hanno investito in tecnologie verdi

Askanews

15 Dic 2020 Redazione

CONTINUA A LEGGERE

Lombardia prima per aziende che hanno investitoin tecnologie verdi | Askanews

Lombardia-prima-per-aziende-che-hanno-investitoin-tecnologie-verdi.pdf - 249.61 Kb

Con 77.691 imprese,la Lombardia è al primo posto in Italia nella graduatoria regionale per numero assoluto di aziende che hanno investito, o investiranno entro l’anno, in tecnologie verdi. Lo si legge nell’undicesimo rapporto GreenItaly della Fondazione Symbola e di Unioncamere che mette in luce come sia Milano, a livello provinciale, l’area più virtuosa della Lombardia con le sue 30.902 imprese green. Seconda è Brescia con 10.201 imprese, il terzo gradino del podio è occupato da Bergamo a quota 8.095. Seguono Monza e Brianza con 5.932 e Varese con 5.867; poi Como con 4.251; Pavia con 2801; Mantova con 2691; Lecco con 2403; Cremona con 1921; Sondrio con 1383e infine Lodi con 1244.

L’ottimo risultato della provincia di Milano è confermato anche su scala nazionale: Milano è al primo posto in Italia nella graduatoria provinciale per numero di imprese green.Ma i primati della regione non si fermano qui: con 137.097 contratti stipulati a green jobs dalle imprese per il 2019, la Lombardia è al vertice anche della graduatoria regionale per numero di contratti stipulati o programmati entro l’anno. Un primato nazionale che vanta anche Milano, con le sue 74.062 mila attivazioni di contratti a green jobs previste a livello provinciale, il 14,2% del totale nazionale.

Tra i protagonisti lombardi della sostenibilità citati nel rapporto ci sono Ala, Borio MangiarottiSpA, Bosch, Bottega Veneta, Colma S.r.l, Foppa Pedretti Spa, Giorgio Armani Spa, Kartell Spa, Maire Tecnimont Spa, Moncler Spa, Prada, Radici Group e Versalis S.p.a.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Eventi

Evento

GreenItaly 2020 – Focus Lombardia

14 dicembre 2020

Rubriche

A cura di: Redazione

Continua a leggere

22 Ott 2021

Avvenire | Maurizio Carucci

21 Ott 2021

Sky video

21 Ott 2021

Avvenire