Comunicati Stampa

SALVA

L’Italia può ripartire dai piccoli comuni e dai territori con il PNRR e l’applicazione della legge Realacci (158/2017)

COMUNICATO STAMPA   L’ITALIA PUO’ RIPARTIRE DAI PICCOLI COMUNI E DAI TERRITORI CON IL PNRR E L’APPLICAZIONE DELLA LEGGE REALACCI (158/2017) “I piccoli comuni, i territori e le comunità sono

07 Set 2021 Redazione

COMUNICATO STAMPA

 

L’ITALIA PUO’ RIPARTIRE DAI PICCOLI COMUNI E DAI TERRITORI CON IL PNRR E L’APPLICAZIONE DELLA LEGGE REALACCI (158/2017)

“I piccoli comuni, i territori e le comunità sono una straordinaria opportunità per l’Italia – dichiarano Ermete Realacci e Padre Enzo Fortunato portavoci del Manifesto di Assisi– e sono l’esempio di un’economia più a misura d’uomo che punta sull’intreccio fra tradizione e innovazione, fra vecchi e nuovi saperi. Possiamo far ripartire il turismo e l’economia e possiamo competere in un mondo globalizzato se innoviamo senza indebolire la nostra identità, se l’Italia fa l’Italia. Grazie alla legge Realacci (158/2017) e al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ci sono gli strumenti necessari. Come scritto nel Manifesto di Assisi, promosso da Fondazione Symbola e dal Sacro Convento, “non c’è nulla di sbagliato in Italia che non possa essere corretto con quanto di giusto c’è in Italia”. Serve allora guardare ai piccoli Comuni non come a un punto di debolezza da sostenere, ma come una scommessa sul futuro. Una visione ben chiara nelle parole di saluto alla cam­pagna del 2004 ‘Voler bene all’Italia’ di Legambiente dell’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi: “Scommettere sui piccoli comuni, investire su que­sti luoghi da parte di giovani imprenditori, grazie allo sviluppo dell’informatica e delle nuove tecnologie, può diventare una grande avventura da cogliere”.

 

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

16 Dic 2020

Presentato insieme a Bonifiche Ferraresi e Coldiretti il rapporto “Boschi e foreste nel Next Generation EU”