Rassegna

SALVA

Libri al Maxxi – Architettura o graffiti: pagine che fanno parlare

Il Messaggero - Cronaca di Roma

02 Dic 2019 - Stampa

CONTINUA A LEGGERE

Libri al Maxxi - Architettura o graffiti: pagine che fanno parlare | Il Messaggero - Cronaca di Roma

2019.12.02.IlMessaggero.Libri_al_Maxxi.pdf - 195.40 Kb

Scrittori al museo. È un articolato programma di incontri quello dell’iniziativa “Libri al Maxxi”, al Maxxi appunto, prima delle feste. Mercoledì, Carolina Sandretto sarà al museo con “Cuba. Vivir Con”, sulla vita nei “Solares”, alloggi condivisi da più famiglie. Il giorno dopo, in “Modern Rome”, a cinquant’anni dalla pubblicazione, l’opera di Italo Insolera sarà raccontata da Roberto Einaudi, Francesco Coppola, Rita Paris, Jeffrey Blanchard, Francesco Erbani. Chiuderà la settimana, venerdì, il costituzionalista Michele Ainis con “Demofollia”. Mercoledì 11, riflettori per Vittorio Sgarbi (foto) con “Il Novecento vol. II”, viaggio nel Bello da Lucio Fontana a Piero Guccione, senza dimenticare architettura e design di Ponti (foto) – cui è dedicata una grande mostra al museo – Rossi e Mendini. 1112, Mauro Magatti con “Non avere paura di cadere”. 11 13 la scena sarà per Tomaso Montanari con “L’ora d’arte”, dalle mura degli etruschi alla street art. 1115 Antonio Scurati sarà in conversazione con Giordano Bruno Guerri nello “Speciale Premio Strega” per parlare di letteratura come strumento per raccontare la Storia. In calendario, il 17 Melania Mazzucco con “L’architettrice”, il 18, Mario Calabresi, con “La mattina dopo”, in conversazione con Chiara Gamberale.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Persone

user Ermete realacci

Presidente Fondazione Symbola

Continua a leggere

12 Dic 2019

Michele Guccione | La Sicilia

11 Dic 2019

Fondazione Cariplo

11 Dic 2019

Giangiacomo Schiavi | Corriere della Sera – Milano