News

SALVA

Le piccole e medie imprese della moda sfidano il Covid 19

Le piccole e medie imprese specializzate nell'alta moda nello storico distretto di Carpi si sono unite per affrontare l'emergenza. Come? Costruire una filiera locale autosufficiente per la produzione di mascherine, camici e cuffie.

10 Apr 2020 - Domenico Sturabotti

Dal tessuto al taglio, dalla cucitura fino alla fornitura al personale medico di tute, cuffie, camici. Tante piccole e medie imprese specializzate nell’alta moda hanno deciso di unirsi per affrontare l’emergenza. Siamo nello storico distretto di Carpi, in provincia di Modena.
Già nel XVI secolo, in questa zona, si praticava la lavorazione di sottili listelli ricavati dai tronchi di salice e pioppo per la produzione di cappelli e borse.

Nel dopoguerra, il passaggio alla confezione di tessuti e alla lavorazione della maglia, basata prevalentemente sul lavoro a domicilio, permise il fiorire di una rete di piccole imprese fortemente interconnesse e specializzate nelle diverse fasi del ciclo produttivo. Da questo distretto, entrato più volte in crisi negli ultimi anni, la Regione Emilia Romagna sta attingendo le competenze per costruire una filiera locale autosufficiente per la produzione di mascherine, camici e cuffie. Per accelerare il processo, perché c’è poco tempo, la Regione ha messo a disposizione delle imprese le competenze dell’Università di Bologna e del Tecnopolo di Mirandola per testare e dichiarare la conformità di mascherine chirurgiche agli standard.

Una esperienza che ci insegna come esistano settori strategici in Italia, che devono essere protetti.

Un bel esempio di sistema che potrebbe essere preso a modello da tanti altri territori.

 

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

News

L’azienda made in Italy nota per aver rivoluzionato il modo di servire il gelato nelle gelaterie ora ripensa a come consegnarlo a domicilio in questa fase post covid.

21 Mag 2020

News

Realizzerà le macchine che permetteranno al nostro Paese di produrre 35 milioni mascherine chirurgiche al giorno entro la metà di agosto. Si tratta di IMA. leader mondiale del packaging made in Italy.

05 Mag 2020
injecta IMa

News

Una partnership tutta italiana ha creato il ventilatore polmonare portatile, facile da usare a casa, touchscreen e molto intuitivo. Protagonisti la SECO di Arezzo e la IBD di Mantova.

29 Apr 2020

News

Il software open-source per monitorare la salute dei cittadini nella fase 2 dell’emergenza viene da Genova, dall’Istituto Italiano di Tecnologia.

24 Apr 2020
aithermometer_IIT