Rassegna

SALVA

Italiani, verdi a sorpresa

D - La Repubblica delle Donne

22 Feb 2021 - Redazione

2021.02.22_Repubblicadelledonne.Economiagreen.pdf - 402.96 Kb

INTANTO, LE SODDISFAZIONI: LA NOSTRA
AGRICOLTURA È LA PIÙ GREEN D’EUROPA.
E POI LE SFIDE: CON I FONDI DESTINATI
ALLA LOTTA AL CAMBIAMENTO CLIMATICO

UN GREEN DEAL italiano, magari con impronta giovane: in piena
pandemia il Paese deve investire per far ripartire l’economia, e l’ambiente è al centro dei programmi. Secondo un’indagine svolta da Symbola e Unioncamere nel mese di ottobre 2020, a resistere meglio agli effetti collaterali del Covid sono state proprie le aziende e industrie che investono nel green. Le premesse ci sono: secondo i dati Eutnstat, l’Italia è il paese UE con la più alta percentuale di riciclo sulla totalità dei rifiuti, rendendoci campioni europei nell’economia circolare e nell’efficienza dell’uso delle risorse. La nostra agricoltura è la più green d’Europa grazie al taglio record del 20% sull’uso dei pesticidi e siamo anche primi per numero di aziende agricole impegnate nel biologico. Negli ultimi 5 anni le imprese italiane dell’industria e dei servizi con dipendenti che hanno investito in prodotti e tecnologie green sono oltre 432mila, e nel manifatturiero sono più di una su tre. Ora la sfida è sul Recovery Plan, dei cui 209 miliardi destinati all’Italia (la beneficiaria maggiore) il 37% dovrebbe, secondo l’Europa, essere stanziato per la transizione verde.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Persone

user Ermete realacci

Presidente Fondazione Symbola

Organizzazioni