Comunicati Stampa

SALVA

Il Presidente Realacci augura buon lavoro alla Commissione UE e a Paolo Gentiloni per il nuovo incarico di coordinamento degli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile

Auguri e congratulazioni alla Commissione europea e a Paolo Gentiloni per il nuovo incarico di coordinamento degli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile

27 Nov 2019 - Redazione

Scarica il CS

Comunicato stampa

Comunicato27Novembre.pdf - 28.57 Kb

Realacci (Fondazione Symbola): Auguri di buon lavoro alla Commissione UE e a Paolo Gentiloni per il nuovo incarico di coordinamento degli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile

“È molto importante che la Commissaria europea Ursula von der Leyen abbia ribadito che la priorità sia la difesa dell’ambiente e che il green new deal sia la nuova strategia di crescita. L’obiettivo, apparentemente proibitivo, di azzerare le emissioni nette di CO2 entro il 2050 è necessario e potrebbe essere la missione intorno a cui l’Europa può mobilitare le sue energie migliori e ritrovare la sua anima. Affrontare con coraggio la crisi climatica non è solo necessario ma rappresenta una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capace di futuro come affermiamo nel Manifesto di Assisi intorno al quale si sta costruendo una inedita alleanza tra soggetti del mondo economico, sociale, culturale. Auguri e congratulazioni alla Commissione europea e a Paolo Gentiloni per il nuovo incarico di coordinamento degli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile”.

Lo ha dichiarato Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Persone

user Ermete realacci

Presidente Fondazione Symbola

Continua a leggere

04 Giu 2020

Innovazione e sviluppo, bellezza e creatività, capitale umano e territorio, economia circolare e sostenibilità: sono le parole chiave della visione, dell’impegno e della progettualità condivisa da due fondazioni che lavorano affinché il nostro Paese sia davvero capace di dotarsi di un futuro degno delle sue risorse più autentiche.

07 Mag 2020

Lo studio rileva le principali soluzioni tecnologiche disponibili oggi per migliorare prodotti e processi produttivi del settore del vino italiano nel segno della sostenibilità e della qualità del prodotto.