Rassegna

SALVA

iGuzzini illuminazione aderisce a Symbola

CronacheMaceratesi.it

11 Mag 2018 Redazione

CONTINUA A LEGGERE

iGuzzini illuminazione aderisce a Symbola - CronacheMaceratesi.it

14.05.2018.cronacheMaceratesi.adesione_iGuzzini_1526287773.pdf - 43.12 Kb

iGuzzini illuminazione annuncia la propria adesione a Symbola, fondazione per le Qualità Italiane, che promuove un modello di sviluppo basato su innovazione, ricerca, cultura e design e orientato alla valorizzazione del capitale umano, al rispetto dell’ambiente, alla produttività e alla coesione sociale. Una partnership che si fonda su valori condivisi, come il legame con il territorio e l’impegno nel coniugare conoscenza, innovazione, identità, storia e creatività con l’obiettivo di favorire un approccio collaborativo, migliorare la competitività e l’attrattività del Paese.

Attraverso la luce iGuzzini illuminazione, leader internazionale nel settore dell’illuminazione architetturale, mira a creare una sempre più stretta sinergia tra l’uomo e l’ambiente per offrire un benessere pervasivo, avvalendosi del supporto offerto dalla continua ricerca, dallo sviluppo delle nuove tecnologie e dalla diffusione della conoscenza. Grazie alla luce è possibile infatti creare luoghi più sicuri, aggreganti, confortevoli, oltre che influire positivamente sulle persone, sui colori e sulle forme della natura e delle opere d’arte. La cultura della luce, di cui iGuzzini si fa portavoce, è quindi un elemento di innovazione e coesione sociale che, grazie anche a questo nuovo sodalizio, acquisisce maggior rilevanza all’interno del panorama italiano.

«La scelta di aderire alla prestigiosa Fondazione Symbola è frutto della condivisione di valori imprescindibili quali innovazione, sostenibilità e ricerca che da sempre perseguiamo a livello strategico» ha affermato Adolfo Guzzini, Presidente di iGuzzini illuminazione. «Il sodalizio ci permetterà di unire le competenze e collaborare in sinergia per rafforzare il nostro impegno a favore della diffusione di una cultura della luce e della valorizzazione dell’intero territorio italiano».

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su