Fondazione

SALVA

I borghi più belli d’Italia entra in Symbola per promuovere insieme i Piccoli Comuni, come luoghi simbolo della Qualità made in Italy

L'Associazione, presieduta da Fiorello Primi, che conta oltre 300 Borghi selezionati e certificati, espressione dell’eccellenza italiana, aderisce a Fondazione Symbola.

06 Apr 2021 Redazione

 I Borghi più belli d’Italia è l’Associazione che dal 2002 valorizza e promuove  il grande patrimonio di storia, arte e cultura presente nei centri minori italiani. Ne fanno parte  315 Borghi selezionati e certificati, rappresentanti di quel Made in Italy inteso come espressione dell’eccellenza italiana.

Nata all’interno della Consulta del Turismo dell’A.N.C.I., l’Associazione è nata dall’idea di attivare una sinergia tra cittadini e amministratori pubblici per presentare i centri italiani  – che rischiano lo spopolamento ed il conseguente degrado a causa di una situazione di marginalità rispetto agli interessi economici che gravitano intorno al movimento turistico e commerciale – in un piano di promozione unitario, in un circuito turistico di eccellenza, composto da Comuni uniti sotto un unico marchio e logo.

Scopri di più sull’Associazione Borghi più belli d’Italia.

Brisighella

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Organizzazioni

Continua a leggere

Fondazione

Sostenibilità e competitività: la svolta green del settore arredo-design è il titolo del keynote speech del presidente Symbola al digital summit di Elle Decor sulla sostenibilità.

23 Giu 2021

Fondazione

Lunedì 21 dicembre un webinar sul ruolo del design e della creatività italiane, in partnership con Università La Sapienza e ADI.

16 Dic 2020
30 Nov 2020

L’economia del design made in Italy in una ricerca realizzata da Symbola, Deloitte Private e PoliDesign. Nel video di presentazione della ricerca i dati e le storie raccontati dai protagonisti.

Fondazione

Una società del comune di Genova per la trasformazione della città a partire dalle persone. Aderisce a Symbola condividendone la visione che la cultura sia motore di sviluppo.

24 Nov 2020