Storie

SALVA

Frumat

Network territoriale, materie prime locali, ricerca ed innovazione sono alla base della attività dell'azienda sempre più sostenibile ed orientata all’economia circolare

15 Dic 2021

Redazione

A volte, per risolvere un problema, basta cambiare prospettiva, scoprendo che la soluzione era così banale e vicina da non essere presa in considerazione.
Quando nasce a Bolzano nel 2009, Frumat inizia a lavorare sugli scarti dell’uva e dei mirtilli rossi importati dal Canada per realizzare materiali innovativi provenienti da rifiuti biologici. I risultati, però, sono poco incoraggianti e allora si prova con il frutto di casa, quella mela che è uno dei simboli del Trentino Alto-Adige. I risultati, questa volta, sono eccellenti.
Frumat inizia a stringere accordi con le aziende della zona, recuperando i torsoli e le bucce derivati dal processo di spremitura, per farne una speciale carta denominata Cartamela. Di colore avorio, riciclabile e non patinata, Cartamela viene impiegata per realizzare packaging, buste, agende e fazzoletti. Altro innovativo prodotto di Frumat è AppleSkin, una similpelle sostenibile e cruelty-free, composta al 50% dagli scarti delle mele. Se inizialmente questo materiale veniva utilizzato come rivestimento esterno per agende, oggi AppleSkin viene impiegata anche dal mondo della moda e dell’abbigliamento sportivo. Womsh, azienda calzaturiera veneta, ha infatti scelto AppleSkin per realizzare 6 modelli di sneakers, mentre OneMore, marchio attivo nella produzione di abbigliamento da sci, impiega AppleSkin per piumini e pantaloni.
Per realizzare i suoi prodotti, Frumat recupera circa 30 tonnellate di scarti di mele al mese dalle aziende del territorio, che vengono così sgravate dal costo di smaltimento e addirittura pagate per il materiale di risulta.

Immagine di CDSTOCK (stock.adobe.com)

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

Storie

Edifici multipiano in legno: design, comfort abitativo e risparmio energetico.

20 Set 2022
XLAM Dolomiti

Storie

L’azienda è un esempio di economia circolare: i suoi rivestimenti in pietra sono ottenuti da materiale di scarto

12 Set 2022
Biopietra

Storie

Sharing online di strumenti da lavoro sviluppato per favorire la sostenibilità

02 Set 2022

Storie

Da scarti a materie prime rigenerate grazie all’AI

02 Set 2022
Grycle