Rassegna

SALVA

Filiera cartaria ed economia circolare nel Next Generation EU

Formiche.net

22 Mar 2021 Redazione

2021.03.22_Formiche_EconomiaCircolare.pdf - 277.58 Kb

L’Italia è il paese europeo con la più alta percentuale di riciclo sulla totalità dei rifiuti, il 79%, con una incidenza più che doppia rispetto alla media dell’Unione europea. Il tavolo di lavoro organizzato da Fondazione Symbola, Sacro convento di Assisi e Comieco.

Il sistema cartario è uno dei settori industriali leader nell’economia circolare, nell’uso di risorse rinnovabili e nella capacità di riciclo. La filiera cartaria, nell’ambito dell’economia circolare italiana, è al centro dello studio emesso da Symbola che ha legato le analisi dei partecipanti al webinar organizzato questa mattina da Fondazione Symbola, Sacro convento di Assisi e Comieco, sotto l’egida del Manifesto di Assisi e delle sue mille azioni.

Tra i partecipanti, moderati da Paola Pierotti architetto, giornalista Ppan, il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, il presidente Fondazione Padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del

Sacro convento di Assisi. Francesco Starace amministratore delegato Enel, Patrizia Toia vicepresidente Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia parlamento europeo, Carlo Montalbetti direttore generale Comieco, Girolamo Marchi presidente della Federazione carta e grafica, Maria Cristina Piovesana vicepresidente Confindustria con delega alla sostenibilità, Luca Ruini presidente Conai, Catia Bastioli amministratore delegato Novamont, Duccio Bianchi fondatore Ambiente Italia e Innocenzo Cipolletta presidente Assonime.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Persone

user Ermete realacci

Presidente Fondazione Symbola

Organizzazioni

Continua a leggere

22 Ott 2021

Avvenire | Maurizio Carucci

21 Ott 2021

Sky video

21 Ott 2021

Avvenire