Storie

SALVA

eProInn

Nasce nel 2014 come spin-off dell’Università di Salerno, con l’obiettivo di sviluppare HySolarKit, che consente di trasformare le auto convenzionali in veicoli ibridi-solari plug-in.

08 Lug 2020 Stampa

eProInn (Energy and Propulsion Innovation) nasce nel 2014 come spin-off dell’Università di Salerno, con l’obiettivo principale di sviluppare e mettere sul mercato HySolarKit: un’innovazione che consente di trasformare le auto convenzionali in veicoli ibridi-solari plug-in. Questa tecnologia, elaborata all’interno del progetto LIFE-SAVE (Solar Aided Vehicle Electrification), con i partner Mecaprom, Landi e Solbian, è applicabile ai veicoli a trazione anteriore – permettendone il riuso ed evitando la rottamazione anticipata – con costi inferiori rispetto all’acquisto di una nuova auto ibrida o elettrica, e con vantaggi ambientali in termini di ciclo di vita del veicolo. Funziona così: due motori elettrici rendono le ruote posteriori a trazione elettrica, mentre vengono installati sul tettuccio e sul cofano dei pannelli solari flessibili, capaci di ricaricare il veicolo durante l’uso e mentre è parcheggiato. È inoltre installata una batteria addizionale (ricaricabile nelle discese e nelle frenate, oltre che dalla rete), mentre un display permette al guidatore di monitorare il funzionamento del sistema. Dopo la prima applicazione prototipale del kit su una FIAT Punto, una versione prossima alla fase di industrializzazione è stata montata su una VW Polo. Tra i potenziali clienti ci sono, oltre ai privati, anche flotte aziendali e costruttori di veicoli, per modifiche a fine-linea.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

10 Mag 2021

Porta avanti dal 2001 il progetto SardiNIA-ProgeNIA, una delle più complete analisi genetiche mai effettuate su una singola popolazione

10 Mag 2021

Leader mondiale nel settore della ventilazione polmonare, è l’unica azienda italiana produttrice di macchinari per ogni possibile ambito in cui sia richiesta la ventilazione assistita

Storie

10 Mag 2021

Interpreta e classifica le onde cerebrali generate dal movimento immaginato, attraverso un software basato sull’IA e grazie a sensori indossabili

10 Mag 2021

Ha ricostruito, con strutture polimeriche naturali nanofabbricate su cui sono state innestate le colture di microbiota intestinale, un modello che replica la generazione e l’evoluzione del microbiota intestinale umano