Storie

SALVA

ENEA

Dedica una ricerca costante allo sviluppo di batterie più performanti rispetto a quelle attualmente disponibili, considerate tra i fattori limitanti per la diffusione su larga scala dei veicoli elettrici.

08 Lug 2020 Stampa

Quando si parla di ricerca sull’energia in Italia, si parla di ENEA. Oltre ad essere attiva in diversi progetti che mirano alla diffusione della mobilità sostenibile, ENEA dedica una ricerca costante allo sviluppo di batterie più performanti rispetto a quelle attualmente disponibili, considerate tra i fattori limitanti per la diffusione su larga scala dei veicoli elettrici. L’obiettivo è quello di realizzare batterie economiche ed a basso impatto ambientale, per applicazioni immediate e future. Non a caso ENEA è protagonista di diversi progetti europei e nazionali, come quello per la “Ricerca di Sistema Elettrico”, che affronta le criticità riscontrate fino ad oggi sul tema batterie: capacità, costo, durata, sicurezza, tempo di ricarica, presenza di materiali critici, impatto ambientale dei processi produttivi, facilità di riciclo e smaltimento. Altro progetto di rilievo in Europa è 3beLiEVe, che ha come scopo lo sviluppo di batterie al litio innovative, cosiddette di terza generazione, per veicoli elettrici ed ibridi: qui ENEA, assieme all’azienda hi-tech Sensichips di Aprilia (LT), sta realizzando sensori smart capaci di monitorare lo stato di salute di ogni cella del sistema batterie, migliorandone le prestazioni. Inoltre ENEA ha recentemente brevettato un sistema che utilizza la colla Vinavil come legante per realizzare batterie al litio, al posto di altri materiali dannosi per l’uomo e per l’ambiente.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

10 Mag 2021

Porta avanti dal 2001 il progetto SardiNIA-ProgeNIA, una delle più complete analisi genetiche mai effettuate su una singola popolazione

10 Mag 2021

Leader mondiale nel settore della ventilazione polmonare, è l’unica azienda italiana produttrice di macchinari per ogni possibile ambito in cui sia richiesta la ventilazione assistita

Storie

10 Mag 2021

Interpreta e classifica le onde cerebrali generate dal movimento immaginato, attraverso un software basato sull’IA e grazie a sensori indossabili

10 Mag 2021

Ha ricostruito, con strutture polimeriche naturali nanofabbricate su cui sono state innestate le colture di microbiota intestinale, un modello che replica la generazione e l’evoluzione del microbiota intestinale umano