Storie

SALVA

Domodry

Il problema non solo estetico, ma soprattutto strutturale, del danneggiamento delle pareti dovuto all'umidità ha da sempre rappresentato una grave criticità soprattutto all'interno di quegli edifici storici di cui l'Italia è piena. Le parete ammuffite sono però un nemico vinto grazie alla CNT® - Charge Neutralization Technology sviluppata da Domodry.

17 Nov 2020

Redazione

Nato dal desiderio di migliorare la qualità della vita e della salute delle persone nelle loro case e ambienti di lavoro, ma anche da quello di contribuire concretamente alla salvaguardia del patrimonio storico e culturale italiano, il Gruppo Leonardo Solutions – Domodry opera da oltre dieci anni con l’obiettivo di risolvere tutti i problemi di umidità di risalita, responsabile del degrado delle murature. Per superare i tradizionali sistemi di contrasto dell’umidità, notoriamente non risolutivi, ha sviluppato e brevettato la tecnologia CNT® – Charge Neutralization Technology (alias TNC® – Tecnologia a Neutralizzazione di Carica) che neutralizza la carica elettrica dell’acqua presente nel terreno a contatto con la muratura, impedendone per sempre la risalita nei capillari del muro a prescindere dai materiali, dall’epoca e dalle condizioni di partenza dell’edificio. 

Il Gruppo, Partner industriale del Progetto di Ricerca CNT-APPs costituito da sei atenei italiani e due spagnoli, vanta oltre 4000 installazioni CNT®, di cui almeno 1000 in edifici storici e/o monumenti nazionali tra i quali: Museo Nazionale Leonardo da Vinci e Basilica di S. Ambrogio a Milano, Villa Reale di Monza, Palazzo Tè a Mantova, Chiesa di S. Antonin a Venezia, Basilica papale di S. Paolo fuori le mura a Roma, Palazzo Leopardi a Recanati, Museo di Capodimonte a Napoli, Villa Romana del Casale a Piazza Armerina. 

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

Storie

Dalla lagunare Venezia alla Roma imperiale, passando per le macerie de L’Aquila, la Di Vincenzo Dino & C. ha dimostrato in oltre 70 anni di attività un alto livello di competenze sviluppato proprio nel settore del recupero e restauro.

17 Nov 2020

Storie

Ibix è il nome dell’azienda che è dietro la fornitura di tecnologie e prodotti utilizzati nei processi di recupero e restauro dei principali monumenti storici di quasi tutto il mondo: l’azienda emiliana ha contribuito al restauro delle principali icone capitoline di Francia, Italia e USA.

17 Nov 2020

Storie

Le attività del CNR sui Beni Culturali sono confluite dal 2019 nel ISPC. Con 7 sedi in tutta Italia e quasi 200 dipendenti provenienti dal mondo scientifico ed umanistico, l’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale promuove le proprie ricerche e progetti anche nel settore del restauro.

17 Nov 2020

Storie

Gexcel sviluppa servizi per la diagnostica principalmente attraverso il sapiente uso della tecnologia laser. HERON e Reconstructor sono i nomi di due delle innovazioni che trovano valida applicazione nel mondo del restauro, come dimostrato per i rilievi del Tempio di Belen in Perù.

17 Nov 2020