Snack

SALVA

Meno inquinamento, più salute, più qualità urbana con i boschi in città

Con "Boschi e Foreste nel Next Generation EU" abbiamo analizzato dati e segnali, per sottolineare l'importanza di una gestione forestale sostenibile nella transizione verde europea e nel contrasto alla crisi climatica

22 Dic 2020 - Redazione

Questo contributo fa parte del report Boschi e Foreste nel Next Generation EU, realizzato da Fondazione Symbola con Bonifiche Ferraresi e Coldiretti.

 

Secondo l’Agenzia europea dell’Ambiente sono oltre 60mila le morti premature in Italia dovute all’inquinamento atmosferico, causate in particolare dalle polveri sottili. Varie fonti scientifiche hanno evidenziato una correlazione tra i tassi di mortalità Covid-19 e alti livelli di inquinamento. Studi sulla rimozione di PM10 e dell’ozono da parte delle foreste urbane e periurbane in 10 Città Metropolitane italiane dimostrano che 1 ha di foresta urbana rimuove mediamente 8,5 kg/anno di PM10 e 35,7 kg/anno di ozono [12]. In generale un albero di medie dimensioni che ha raggiunto la propria maturità e che vegeta in un clima temperato in un contesto urbano, con molti fattori limitanti, assorbe in media tra i 10 e i 20 kg CO2 all’anno [13]. Un piccolo parco urbano di poche decine di ettari può assorbire l’anidride carbonica rilasciata da circa 100 veicoli benzina Euro6 [14]. Le piante in ambito urbano possono ridurre la temperatura a livello del suolo fino a 8°.

12. Manes et al., 2012 – Ecological applications; da Manes et al., 2016 – Ecological Indicators)

13. Ibimet, Istituto di biometeorologia del CNR di Bologna

14. Fares S, Conte A, Alivernini A, Chianucci F, Grotti M, Zappitelli I, Petrella F, Corona P (2020). Testing Removal of Carbon Dioxide, Ozone, and Atmospheric Particles by Urban Parks in Italy. – Environmental Science & Technology . doi: 10.1021/acs.est.0c04740

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

Snack

Con “Boschi e Foreste nel Next Generation EU” abbiamo analizzato dati e segnali, per dimostrare come una conoscenza dei nostri primati e una gestione sostenibile di boschi e foreste rappresenti dei punti di forza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, a partire da un’alleanza tra pubblico, privato, comunità e cittadini

22 Dic 2020

Snack

Con “Boschi e Foreste nel Next Generation EU” abbiamo analizzato dati e segnali, per sottolineare l’importanza di una gestione forestale sostenibile nella transizione verde europea e nel contrasto alla crisi climatica

22 Dic 2020

Snack

Con “Boschi e Foreste nel Next Generation EU” abbiamo analizzato dati e segnali, per dimostrare come una conoscenza dei nostri primati e una gestione sostenibile di boschi e foreste rappresenti dei punti di forza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, a partire da un’alleanza tra pubblico, privato, comunità e cittadini

22 Dic 2020

Snack

Con “Boschi e Foreste nel Next Generation EU” abbiamo analizzato dati e segnali, per sottolineare l’importanza di una gestione forestale sostenibile nella transizione verde europea e nel contrasto alla crisi climatica

22 Dic 2020