Storie

SALVA

BionIT Labs

Da creatività e competenza nasce anche ADAM’S Hand, protesi di mano realizzata a Lecce da 13 giovani

16 Mar 2020 Redazione

La mano di Adamo protesa verso quella di Dio nella volta della Cappella Sistina è una delle immagini più forti prodotte dalla creatività umana. Da creatività e competenza nasce anche ADAM’S Hand (A Dialogic, Adaptive, Modular, Sensitive Hand), protesi di mano realizzata a Lecce da 13 giovani che hanno abbracciato con passione l’idea di Giovanni Zappatore, ingegnere meccanico con il sogno di trasformare la sua tesi in realtà.

Un finanziamento della Regione Puglia ha permesso loro di dare vita a BionIT Labs e ad ADAM’S Hand, protesi mioelettrica che sfrutta gli impulsi dei muscoli residui del braccio per aprire e chiudere le dita, mosse da un unico motore. I sensori nella protesi rilevano la contrazione muscolare e un algoritmo la decodifica per trasformarla in movimento, “imparando” le caratteristiche dell’utilizzatore. Le dita si adattano alla forma dell’oggetto che afferrano e sono stampate in 3D. Questo le rende leggere, robuste e personalizzate, riducendo anche i costi.

Mentre l’Ufficio Brevetti Europeo valuta positivamente la richiesta di brevetto internazionale e l’azienda porta a termine una campagna di crowdfunding, il team – vincitore di vari premi tra cui il Seal of Excellence della Commissione Europea – pensa agli sviluppi futuri del prototipo, con l’integrazione nella protesi di una connessione che permetta ai tecnici di intervenire sul dispositivo anche a distanza.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

10 Mag 2021

Porta avanti dal 2001 il progetto SardiNIA-ProgeNIA, una delle più complete analisi genetiche mai effettuate su una singola popolazione

10 Mag 2021

Leader mondiale nel settore della ventilazione polmonare, è l’unica azienda italiana produttrice di macchinari per ogni possibile ambito in cui sia richiesta la ventilazione assistita

Storie

10 Mag 2021

Interpreta e classifica le onde cerebrali generate dal movimento immaginato, attraverso un software basato sull’IA e grazie a sensori indossabili

10 Mag 2021

Ha ricostruito, con strutture polimeriche naturali nanofabbricate su cui sono state innestate le colture di microbiota intestinale, un modello che replica la generazione e l’evoluzione del microbiota intestinale umano