Storie

SALVA

ASI – Agenzia Spaziale Italiana

“Per aspera ad astra” è la locuzione che si utilizza per indicare che la meta ambita è raggiungibile soltanto superando ostacoli e difficoltà. PERASPERA è anche il nome del progetto

27 Feb 2020 - Redazione

“Per aspera ad astra” è la locuzione che si utilizza per indicare che la meta ambita è raggiungibile soltanto superando ostacoli e difficoltà. PERASPERA è anche il nome del progetto che dal 2014 l’ASI – Agenzia Spaziale Italiana conduce in collaborazione con Agenzia Spaziale Europea e altri partner.

L’ASI, fondata nel 1988, con sede a Roma, è un ente pubblico vigilato dal MIUR, protagonista a livello mondiale della scienza e tecnologia spaziale, in particolare rivolta all’esplorazione dell’universo, al monitoraggio della Terra dallo spazio e alle attività di costruzione e ricerca della Stazione Spaziale Internazionale.

Il progetto, avviato nel 2014 nell’ambito di Horizon 2020, ha l’obiettivo di tracciare una tabella di marcia per l’attività del Cluster di Ricerca mirato allo sviluppo di tecnologie robotiche da impiegarsi nelle future missioni spaziali, per realizzare sistemi autonomi in grado di intervenire nella costruzione e manutenzione di satelliti e di basi su altri pianeti.

Dai sensori agli algoritmi si cerca – mediante bandi periodici rivolti a imprese e centri di ricerca – di sviluppare tecnologie esistenti e di metterne a punto di nuove. Un tema su cui si lavora è la manutenzione dei satelliti per allungarne la vita e ritardarne la rimozione: i dispositivi robotici potrebbero in futuro intervenire sui satelliti per ripararli o rimuoverli dall’orbita a fine utilizzo.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

Storie

L’azienda di Brescia produce telai, basamenti per motori e altri componenti per l’automotive.

08 Lug 2020

Storie

È il primo servizio multi-veicolo di micro-mobilità elettrica in Italia: mette a disposizione scooter e monopattini elettrici.

08 Lug 2020

Storie

Una realtà che prende forma nel 2006 quando nasce l’idea di produrre un veicolo elettrico innovativo, primo al mondo nella sua categoria nato con tecnologia al litio.

08 Lug 2020