Snack

SALVA

Almeno 200 milioni di alberi in 10 anni in Italia per la strategia europea per la biodiversità

Con "Boschi e Foreste nel Next Generation EU" abbiamo analizzato dati e segnali, per sottolineare l'importanza di una gestione forestale sostenibile nella transizione verde europea e nel contrasto alla crisi climatica

22 Dic 2020 Redazione

Questo contributo fa parte del report Boschi e Foreste nel Next Generation EU, realizzato da Fondazione Symbola con Bonifiche Ferraresi e Coldiretti.

 

L’Italia è chiamata nei prossimi 10 anni a piantare più di 200 mln di alberi come proprio contributo alla “Strategia europea per la biodiversità 2030, riportiamo la natura nelle nostre vite” che prevede di piantare 3 mld di alberi nei paesi dell’Unione. Un obiettivo perseguibile grazie alla Strategia Forestale Nazionale attenta alla pianificazione e gestione sostenibile delle risorse forestali. Ipotizzando almeno 100mila ha di nuovi impianti e nuovi boschi – prevalentemente periurbani, determinanti anche per la connessione ecologica con le foreste naturali – la sottrazione di anidride carbonica dall’atmosfera aumenterebbe di 387mila tonnellate rispetto ai 46 mln di tonnellate di anidride carbonica che le foreste italiane rimuovono ogni anno dall’atmosfera.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Continua a leggere

Snack

Con “Boschi e Foreste nel Next Generation EU” abbiamo analizzato dati e segnali, per dimostrare come una conoscenza dei nostri primati e una gestione sostenibile di boschi e foreste rappresenti dei punti di forza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, a partire da un’alleanza tra pubblico, privato, comunità e cittadini

22 Dic 2020

Snack

Con “Boschi e Foreste nel Next Generation EU” abbiamo analizzato dati e segnali, per sottolineare l’importanza di una gestione forestale sostenibile nella transizione verde europea e nel contrasto alla crisi climatica

22 Dic 2020

Snack

Con “Boschi e Foreste nel Next Generation EU” abbiamo analizzato dati e segnali, per dimostrare come una conoscenza dei nostri primati e una gestione sostenibile di boschi e foreste rappresenti dei punti di forza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, a partire da un’alleanza tra pubblico, privato, comunità e cittadini

22 Dic 2020

Snack

Con “Boschi e Foreste nel Next Generation EU” abbiamo analizzato dati e segnali, per sottolineare l’importanza di una gestione forestale sostenibile nella transizione verde europea e nel contrasto alla crisi climatica

22 Dic 2020