SYMBOLA

Risultati 1 - 10 di 19

1  2  

"Bella ma povera". Pietro Greco racconta la ricerca italiana

"Il motore che l'Italia mette in campo, quello della R&S, è piccolo e poco potente. E tuttavia possiamo ancora farcela. Perché è un buon motore. A patto che cessiamo di considerarlo un orpello, da sacrificare sull’altare delle politiche di bilancio. E iniziamo a considerarlo un investimento appuntamento, strategico come fa la gran parte del mondo”.  

Poco competitivi? Non scherziamo

Siamo un Paese poco competitivo? Niente affatto. Ecco perché  

La Biennale di Architettura di Venezia racconta l’Italia. Symbola partner di due Weekend Specials di Monditalia

Il nostro Paese è protagonista di Monditalia, installazioni e incontri alle Corderie dell’Arsenale che lo raccontano in modo corale. Anche Symbola partecipa a questo racconto.   

Lo sport e' un bond sociale che può valere 60 miliardi

Lo sport è un bond sociale che può valere 60 miliardi di risparmi sul fronte salute. Bisogna fare squadra anche in modo originale: così l'allenatore più bravo del momento, Massimiliano Allegri, invece che in panchina lo mettiamo in mezzo al campo ad insegnare ai ragazzi i corretti stili di vita. Parte così il campionato della salute che arriva fino al Parlamento Europeo.  

Il ciclismo impara a riconoscere la recycling society.

Pronti a partire con il Giro d'Italia? La corsa rosa quest'anno svela una Bell'Italia e quello sport che comincia a impegnarsi per essere verde. L'esempio: Green Carpet di Livia Giuggioli Firth. Le maglie di Nike e Adidas realizzate con le bottiglie di plastica. E Pietro Mennea che continua a correre su piste realizzate raccogliendo scarpe da ginnastica usate.   

Hai voluto la bicicletta? Allora pedala!

Tutti in bicicletta, in tutta Italia. L'economia delle due ruote è in salute e tiene in salute tutto il Paese. Oggi le biciclette si trovano persino al Cafè, nelle figurine e hanno rimesse dedicate negli alberghi. Il Giro d'Italia numero 100 fa scoprire la ricchezza di un settore ricco di tecnologia ma con un cuore antico: è l'A Bi Ci della bicicletta.  

Le prime venti tappe

Made in sport chiude il Giro d'Italia: le prime venti tappe per raccontare aziende ed eventi. Questa volta ci occupiamo di Ride Green, ovvero della raccolta differenziata alla corsa rosa, e di Bikeness, una app che strizza l'occhio a migliaia di cicloamatori, poi restiamo sul green per parlare di Golf. Per Chervo la Ryder Cup del 2022 è già cominciata.  

Dove c'è sport, c'è sviluppo

La festa di Coca Cola come occasione per adattare un suo storico slogan: dove c'è sport, c'è sviluppo. Roma non avrà i Giochi del 2024, ma il Paese si è preso lo sport come occasione per ripartire. A Pesaro i turisti viaggiano in bicipolitana, i comuni pensano alla Bandiera azzurra per convincere chi va di corsa, e dalla Calabria a Livigno lo sport è il manifesto delle amministrazioni che vogliono mettere il loro territorio in vetrina per una clientela che è mondiale.   

Sport al femminile

Le tre medaglie d'oro vinte dall'Italia ai Giochi Olimpici Invernali nella interpretazione del mondo Assosport. Tecnica Group vara il progetto Women2women pensando alle donne che in tutto il mondo praticano sport sulla neve e che vogliono prodotti dedicati. E Tecnica è un esempio per tutti: 94 per cento del fatturato da Export.   

Fai la cosa giusta

Il Fai corteggia lo sport, lo sport ancora non si concede. Per le Giornate di Primavera si può visitare lo stadio di San Siro, ma non sarebbe male poter scoprire il cuore dello sport italiano: il Foro Italico con tutti i suoi gioielli. Intanto Coverciano compie 60 anni e Francesco Franchi, figlio dell’Artemio che volle il Centro federale, consiglia come rendere indimenticabile la visita.  

1  2