Made in Sport

 

Ogni sabato Symbola pubblica la rubrica #madeinsport, curata dal giornalista sportivo Luca Corsolini, membro del comitato scientifico di Symbola: uno spazio per raccontare quanto #madeinItaly c’è dietro e dentro gli eventi sportivi, dal calcio al pattinaggio, dal tennis allo sci. Un’occasione per scoprire nuovi, a volte poco noti, talenti italiani alla vigilia di tre edizioni dei Giochi Olimpici che, essendo tutte in Asia - Corea 2018, Giappone 2020, Cina 2022 - saranno una grande vetrina per i nostri prodotti.
  

 

Risultati 1 - 10 di 53

1  2  3  4  5  Successivo >>

 

Un altro Giro d’Italia di cui essere orgogliosi

23 giugno 2018

Il Giro d’Italia 2018 come osservatorio sul Paese: siamo abbastanza bravi nella raccolta differenziata, ma abbiamo problemi con la manutenzione delle strade a Roma; siamo in marcia verso un futuro elettrico e intanto il presente sono stadi naturali, come lo Zoncolan, che ci impegnano per investimenti maggiori nel turismo sportivo. LEGGI

Lo sport nella Capitale Europea della Cultura

16 giugno 2018

I Mondiali di calcio in Russia interessano anche senza gli Azzurri. Pitti Uomo diventa ( definitivamente ?) Pitti Sport. Ma il segnale più importante arriva da Matera. Paolo Verri ha voluto lo sport nel programma della Capitale Europea della Cultura perché il gioco di squadra è una idea di società. LEGGI

Reiventare ogni giorno il Foro Italico

09 giugno 2018

Gli Internazionali di tennis, un mix sapiente tra Dolce Vita e Vacanze Romane. Ma anche il nuoto, il beach volley, i concerti all’Olimpico, persino il taekwondo sul campo Pietrangeli. Reinventare ogni giorno il Foro Italico significa affrancare lo sport italiano dalla bellezza di questo posto unico. LEGGI

Il calcio fotografia del Paese

02 giugno 2018

Il calcio fotografia del Paese, anche in campo lo spread dice che dobbiamo sistemare i conti se vogliamo tornare a vincere. La Figc compie 120 anni, ma qualcuno non ha capito: vuole far la festa a chi ha provato a rimediare alla situazione, invece che allungare l’esperienza di Kick Off. LEGGI

Run Economy

26 maggio 2018

Run Economy: un nuovo modo di censire chi corre, e una opportunità di sviluppo per il Paese, turismo e non solo. Maratone ma anche parchi attrezzati, e arrivano Bandiere azzurre e Crea. LEGGI

Un’estate comunque mondiale

19 maggio 2018

Tanta Italia ai Mondiali di calcio pure senza gli azzurri. La festa per i 120 anni della Figc affidata alla Nazionale femminile ma anche, perché no, alla Nazionale Calcio Amputati: Francesco Messori è uno che sa giocare bene anche con una gamba in meno, e sa parlare pure meglio. Intanto, se volete andare a vedere il Barcellona dovete chiedere a Best Union e visitare il portale Viva Ticket. LEGGI

Anche in montagna il made in Italy vince

12 maggio 2018

Anche in montagna il made in Italy vince. Non solo per la firma di Reinhold Messner, e per il suo circuito museale, ma anche e soprattutto per la storia non conosciuta di una azienda valdostana che ha 200 anni. La Gliver è nata dall'agricoltura e poi si è dedicata all'alpinismo moderno, sempre però conservando una attenzione per l'ambiente. Perché come dice il grande alpinista "l'arte della montagna è la sopravvivenza". LEGGI

Mille Miglia, vanto e storia per tutti noi

05 maggio 2018

L’Italia è un paese ricco di eventi. In questi giorni, il Giro. Ma ci sono anche il Torneo di Viareggio, l’Interamnia, il Paganello: ogni località ha il suo gioiello. Poi ci sono manifestazione come la corsa rosa e coma la Mille Miglia che sono vanto e storia per tutti noi. A Brescia dicono di avere benzina nelle vene invece del sangue e progettano di esportare la loro corsa negli Usa. LEGGI

Lo sport che più profuma di antico ci porta nel futuro

28 aprile 2018

Parte de Gerusalemme e arriva nel futuro delle ebike il Giro d’Italia numero 101. 360 mila km hanno raccontato anno per anno il Paese, per questo le tappe 2018 sono nel Belice, a Nervesa, Imola e si arriva a Roma. E si comincia con un omaggio a Gino Bartali, Giusto tra le Nazioni. LEGGI

Un'dea alta e altra dello sport

21 aprile 2018

Il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini sceglie Davide Cassani per la presidenza Apt: lo sport deve tirare la volata al turismo. La scelta intelligente di una amministrazione che crede nello sport e che punta sul talento di chi sa stare in un gruppo per vincere ma anche e soprattutto per far vincere gli altri LEGGI

1  2  3  4  5  Successivo >>