L'Appennino che cambia - Cantieri mobili di Storia

Data : 06 giugno 2019

Luogo : Muccia - Azienda Varnelli

 

L’Istituto Storico di Macerata e il Centro Studi Acli Marche hanno promosso per il secondo anno consecutivo i “Cantieri Mobili di Storia. Un Progetto itinerante tra passato e presente nei paesi del dopo sisma”. L’obiettivo del Progetto è stato (ed è) quello di lavorare insieme con le comunità ferite perché non perdano l’identità e la propria storia e perché, insieme alle case, si ricostruiscano la fiducia e il senso di appartenenza.

Dopo i cinque incontri dello scorso anno (a Caldarola, Visso, Pieve Torina, Camerino e Fiastra), sono previsti ora altri sei eventi (a Camporotondo, Fiastra, Ripe San Ginesio, Castelsantangelo sul Nera, Bolognola e Ussita) sui seguenti temi: manutenzione e cura di un territorio fragile: nuove opportunità di sviluppo e di occupazione; piccole comunità capaci di futuro; giovani in agricoltura: antiche e nuove forme associative e di gestione collettiva.

A chiusura del secondo ciclo dei Cantieri Mobili di quest’anno, si terrà un’assemblea conclusiva sia per un confronto sulle proposte e sui problemi emersi negli undici incontri, sia per conoscere e discutere le iniziative che in merito si stanno progettando o realizzando.

L’incontro si svolgerà a Muccia il 6 giugno p.v. alle ore 16 presso la sede della Distilleria Varnelli. L’azienda sarà lieta di accogliere, sin dalle 15.00, chiunque voglia visitare lo stabilimento e conoscere più da vicino la lunga storia d’impresa giunta all’importante traguardo dei 150 anni (gradita la prenotazione al numero: 0737 647000 o all’indirizzo: varnelli@varnelli.it).