Rassegna

SALVA

“Se l’Appenino fosse uno stato europeo sarebbe tra i più ricchi di cultura”

Alessandra Pierini | CronacheMaceratesi.it

30 Giu 2018 - Redazione

Coesione è competizione: arriverà anche il presidente della Camera Roberto Fico a Treia per confrontarsi sul tema proposto dalla fondazione Symbola per il Festival della soft economy. «Le imprese meglio integrate nel territorio e più coesive sono quelle più competitive – spiega Fabio Renzi, segretario generale della fondazione – quelle che esportano di più, che dimostrano che le disuguaglianze si possono combattere producendo ricchezza e diffondendola». Esempi positivi l’esperienza della Nuova Simonelli, caso nazionale perchè si trova nel cratere ma anche IGuzzini illuminazione e la Varnelli.

La ricostruzione e il territorio dell’Appennino sono e saranno il laboratorio in cui misurarsi su queste grandi e future sfide. Symbola propone quindi un atlante dell’Appennino, il primo mai realizzato. «Se l’Appennino fosse uno stato europeo – prosegue Renzi – sarebbe più grande dell’Ungheria, dell’Austria, del Portogallo e sarebbe uno dei più ricchi di patrimonio culturale».

CONTINUA A LEGGERE

"Se l'Appenino fosse uno stato europeo sarebbe tra i più ricchi di cultura" - Alessandra Pierini | CronacheMaceratesi.it

30.06.2018.CronacheMaceratesi.Appenino_1530520842.pdf - 408.00 Kb

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su