Snack

SALVA

IN APPENNINO CI SONO 1 MILIONE DI IMPRESE E 10 MILIONI DI RESIDENTI

Oggi sono più di dieci milioni i residenti nell’Appennino.

23 Lug 2018 - Redazione

Tutti sanno che l’Appennino è una terra di bellezza e biodiversità: meno noto è che l’Appennino è anche una terra di relazioni, di saperi e di produzione. Oggi sono più di dieci milioni i residenti nell’Appennino: poco più di quelli della Lombardia, ma più degli abitanti della Svezia (10 milioni), dell’Ungheria (9,9 milioni), dell’Austria (8,5) o della Svizzera (8,4 milioni). Sono circa il 17% del totale della popolazione italiana, su una superficie pari, invece, al 31% circa del totale nazionale. La densità media degli abitanti, quindi, è decisamente più bassa, quasi la metà, di quella media italiana: 110 abitanti per km2 a fronte dei 201 medi nazionali. Numeri che ci fanno affermare con sicurezza che l’Appennino non è un territorio spopolato, tutt’altro: oggi infatti ci sono più residenti di quanti ce ne fossero 25 anni fa. Pochi più di allora, ma certo non meno.

Guarda il video sull’Appennino

[Campagna sull’#Appennino promossa dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, monte Falterona e Campigna; realizzata da Symbola e sostenuta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare]

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Organizzazioni

Componente Ordinario

Continua a leggere

23 Lug 2018

Il tracciato dei cammini storici si sovrappone all’Appennino e ne rivela la centralità culturale che questo territorio ha avuto nel passato.

23 Lug 2018

Poco meno di 9 milioni e mezzo di ettari di superficie (quasi il doppio di quella delle Alpi italiane, maggiore di quella del Portogallo o dell’Ungheria) copre un terzo del territorio nazionale.

Snack

Lungo tutta la dorsale appenninica si staglia un fitto reticolo di luoghi della cultura.

23 Lug 2018

Snack

Un cantiere geologico, con vette che arrivano a sfiorare i 3mila metri (il Corno Grande raggiunte i 2.912 metri), in cui tutti gli elementi ancora mutano e cercano la loro stabilità.

23 Lug 2018