Snack

SALVA

Il PIU’ GRANDE PARCO D’EUROPA

L’Appennino è anche considerato un grande laboratorio per la conservazione e la valorizzazione della biodiversità.

23 Lug 2018 - Redazione

L’Appennino è uno scrigno di biodiversità anche perché è interessato quasi ininterrottamente da aree protette. Nel suo territorio si trovano 12 Parchi nazionali (ben il 10,4% della superficie appenninica ricade in
un Parco nazionale), 36 Parchi regionali (un terzo circa del totale nazionale), oltre a quasi mille (993 per la precisione) aree tutelate dal network europeo Rete Natura 2000. Nei fatti queste aree danno vita ad un grande corridoio, ad un vasto continuum quasi ininterrotto di territori protetti che si snoda lungo la Penisola, per una superficie protetta di circa il 30% che, di fatto, rende l’Appennino il più grande ‘Parco’ d’Europa. Proprio per questo l’Appennino è anche considerato un grande laboratorio per la conservazione e la valorizzazione della biodiversità, un territorio dove la natura è protagonista.

Guarda il video sull’Appennino

[Campagna sull’#Appennino promossa dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, monte Falterona e Campigna; realizzata da Symbola e sostenuta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare]

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Organizzazioni

Componente Ordinario

Continua a leggere

23 Lug 2018

Il tracciato dei cammini storici si sovrappone all’Appennino e ne rivela la centralità culturale che questo territorio ha avuto nel passato.

23 Lug 2018

Poco meno di 9 milioni e mezzo di ettari di superficie (quasi il doppio di quella delle Alpi italiane, maggiore di quella del Portogallo o dell’Ungheria) copre un terzo del territorio nazionale.

Snack

Lungo tutta la dorsale appenninica si staglia un fitto reticolo di luoghi della cultura.

23 Lug 2018

Snack

Un cantiere geologico, con vette che arrivano a sfiorare i 3mila metri (il Corno Grande raggiunte i 2.912 metri), in cui tutti gli elementi ancora mutano e cercano la loro stabilità.

23 Lug 2018