News

SALVA

Dossier Italia in 10 selfie presentazione da Assocamerestero a Milano

Il 5 aprile Assocamerestero presenterà a Milano il suo progetto di promozione dell’Italia in “10 selfie”

30 Mar 2018 - Redazione

Assocamerestero – in collaborazione con Fondazione Symbola – il prossimo 5 aprile a Milano presenterà le prime tappe e il piano operativo del progetto di promozione nel mondo delle eccellenze italiane tramite il network delle Camere di Commercio Italiane all’Estero e con la diffusione del Rapporto Symbola “L’Italia in 10 selfie”, tradotto in inglese, spagnolo e francese.

Scopo dell’iniziativa è proprio quello di mettere in evidenza i punti di forza della nostra economica, valorizzando innovativi settori del Made in Italy.

Aprirà i lavori Gian Domenico Auricchio, Presidente di Assocamerestero, che illustrerà le modalità con cui le Camere di Commercio Italiane all’Estero promuoveranno il Rapporto.

Seguiranno gli interventi di Ermete Realacci, Presidente della Fondazione Symbola, sui 10 punti di forza della nostra economia e di Giuseppe Tripoli, Segretario Generale di Unioncamere, sul contributo del sistema camerale italiano.

Saranno presenti i Presidenti delle CCIE di Ho Chi Minh City (Vietnam), Londra (Regno Unito), New York (Stati Uniti d’America), Quito (Ecuador), Rosario (Argentina), Singapore, Sofia (Bulgaria) e Tel Aviv (Israele) in rappresentanza delle CCIE operanti nelle singole aree del mondo.

Ricevi storie di qualità nella tua email

Condividi su

Organizzazioni

Componente Sostenitore

Continua a leggere

14 Mag 2018

La tappa iniziale del tour mondiale di promozione del Sistema Paese a cura di Assocamerestero in collaborazione con Symbola.

16 Gen 2018

Il direttore Domenico Sturabotti racconta i successi del nostro Paese e il modello produttivo italiano

24 Lug 2017

Al via le iscrizioni al Percorso triennale di Alta Sartoria – sarto itinerante per il retail, realizzato anche grazie al nostro socio Fondazione Nazareno Fonticoli.

07 Apr 2017

Il dossier “L’Italia in 10 selfie 2017” è stato presentato in Germania e in Cina grazie alla collaborazione con le Camere di Commercio italiane all’estero, rispettivamente a Berlino e Pechino.
Il dossier, tradotto in tedesco e cinese, è stato oggetto di attività promozionale del nostro Paese nei due Paesi.